Nuova Opel Astra 2020: dettagli del restyling

Opel Astra è la seconda vettura più venduta dopo Opel Corsa e in 28 anni dalla sua introduzione nel mercato, arriva alla sua 11° generazione.

Il restyling della nuova versione, in arrivo per il 2020, tocca il frontale che mostra un nuovo aspetto nella calandra e nel paraurti, l’abitacolo che diventa più spazioso e confortevole e la parte tecnologica a cominciare dall’aerodinamica più raffinata che porta a un miglioramento delle prestazioni e dei consumi.

Opel ha impiegato un nuovo rivestimento inferiore per il vano motore,  nuovi ammortizzatori per aumentare il comfort di marcia, due nuove alette a comando di apertura e chiusura automatico, nuovi bracci dell’assale posteriore a forma di deflettore.

Nell’abitacolo viene installata una nuova strumentazione parzialmente digitale e un nuovo modulo infotainment con schermo touch da 8″ per controllare le funzionalità di navigazione.

La telecamera anteriore ora riconosce anche i pedoni ed è in grado di elaborare un numero più elevato di cartelli stradali.
Quella posteriore è disponibile in abbinamento all’infotainment-top Multimedia Navi Pro e dispone di un’ampia gamma di sistemi di ausilio attivo alla guida e sicurezza.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, entrano nella gamma due unità motrici a benzina (una delle quali tutta nuova) ed una turbodiesel.
In particolare i propulsori disponibili saranno:

  • il 1.2 turbo a tre cilindri, proposto su tre livelli di potenza (110 CV, 130 CV e 145 CV);
  • il 1.4 da 145 CV con cambio automatico CVT a sette rapporti
  • 1.5 con 3 cilindri abbinato al cambio manuale a sei rapporti o automatico a 9 rapporti

Pubblicato da il

© Copyright 2009-2019 Spazio S.P.A. Concessionaria Ufficiale Opel
Sede Legale: Via Ala di Stura 84, 10148 Torino TO
Cap.Soc. € 1.000.000,00 - P.IVA 07411090017 - C.F. 07411090017 - REA nr° TO-891169
Made with by